Cuscinetti assiali a sfere

    Cuscinetti assiali a sfere

Vuoi conoscere le disponibilità o necessiti di maggiori informazioni su Cuscinetti assiali a sfere?

I cuscinetti a sfere sono così denominati perché utilizzano sfere per effettuare il movimento volvente. Possiamo aggiungere che essi si caratterizzano per la presenza di un punto di contatto tra le sfere e le piste di rotolamento; tale caratteristica permette ai cuscinetti a sfera di potersi muovere molto velocemente con l’unico difetto, però, di non potere sopportare carichi troppo pesanti.

Vi possono essere differenti tipologie di cuscinetti a sfera, una delle quali è quella dei cuscinetti assiali a sfere.

Struttura, ambito di applicazione ed utilizzo dei cuscinetti assiali a sfere

I cuscinetti assiali a sfere sono costituiti da due anelli simili a ralle, ed è proprio dalla superficie di questi ultimi che si ricava la pista di rotolamento. Grazie alla loro struttura, i cuscinetti assiali a sfere sono impiegati solo per l’assorbimento di forze, per lo specifico assiali, che agiscono verso una sola direzione.

Bisogna aggiungere che vi sono diverse tipologie di cuscinetti assiali a sfere che vengono diversificati grazie alla forma costruttiva della loro ralla; nello specifico vi sono: cuscinetti le cui ralle danno vita ad un piano d’appoggio normale, e quelli in cui le ralle costituiscono un piano di alloggiamento sferico.

Non tutti sanno, inoltre, che i cuscinetti assiali a sfere sono disponibili in due differenti versioni che sono: quella ad effetto semplice e quella a doppio effetto.

Cuscinetti assiali a sfere ad effetto semplice

Per quel che concerne la versione semplice, essa è formata da due anelli, rappresenti dalla ralla e dall’albero per l’alloggiamento, da una corona di sfere e di una gabbia.

Cuscinetti assiali a sfere a doppio effetto

La versione dei cuscinetti assiali a sfera e doppio effetto, invece, è costituita da ben tre ralle, due corone di sfere e due gabbie.

Anche se vi sono due differenti versioni dei cuscinetti assiali a sfere, entrambe posseggono delle caratteristiche comuni che sono: la presenza delle ralle sferiche esterne, la possibilità delle stesse di controllare l’orientabilità dei cuscinetti e di eliminarne il disallineamento.

Questi cuscinetti possono essere utilizzati in ogni momento poiché risultano silenziosi ed affidabili anche nel momento in cui si raggiungono velocità elevate.

Hanno un ambito di applicazione molto vasto a partire dagli autotrasporti e automezzi, ad esempio per i veicoli di grandi dimensioni o che trasportano un grande carico, come tir o camion, fino ad arrivare ad applicazioni industriali in senso più ampio come linee produttive o macchinari.

Materiali impiegati e marchi di cuscinetti assiali a sfere

I cuscinetti assiali a sfere migliori sono quelli in acciaio inox, trattati con materiali ed unguenti grassi che, agendo da lubrificante, preservano le funzioni e la durata degli stessi. L’utilizzo di acciaio inox abbinato ad un corretto ingrassaggio del cuscinetto assiale a sfere, infatti, è la combinazione perfetta per garantire longevità ed efficacia nel funzionamento dell’organo meccanico.

Per quel che riguarda, invece, i marchi di questa tipologia di cuscinetti si può far riferimento alla NSK leader nella produzione dei cuscinetti assiali a sfere grazie alle sue tecnologie innovative oppure ad altri brand rinomati a livello internazionale commerciati dalla nostra azienda in qualità di importatore di cuscinetti assiali a sfere tra cui NTN-SNR, ARB ed HRB.

Categoria
Cuscinetti Volventi